Serratura porta blindata

Assistiamo negli ultimi anni alla costante ricerca di sicurezza e protezione delle nostre mura domestiche. Anche la semplice serratura porta blindata diventa sempre più tecnologica e all’avanguardia, rispondendo a nuove esigenze che ci fanno sentire più tranquilli e al sicuro.

Per i non addetti ai lavori può essere complicato capire quali differenze passano tra i diversi modelli di serratura. Definiamo quindi le caratteristiche principali che dobbiamo tenere a mente quando effettuiamo un acquisto.

 

La serratura di una porta blindata può essere principalmente di due tipi: meccanico o elettronico.

La serratura di tipo meccanico ha una struttura interna in acciaio e può essere a doppia mappa oppure a cilindro e profilo europeo (ma anche entrambi).

Cosa si intende con il termine a doppia mappa? Indica una serratura a leve azionata da chiavi a gambo lungo alle cui estremità si trovano due rettangolini speculari, muniti di piccoli denti. Come meccanismo della combinazione utilizza una serie di piastre in metallo incise appositamente per accoppiarsi alla chiave che, per sollevamento, trascina i giri di chiave in apertura o chiusura.

Il cilindro invece è una serratura di dimensioni ridotte che si adatta a tutti i tipi di porte. Il cilindro europeo è un corpo in ottone fresato a forma di fungo che trasmette alla serratura i movimenti necessari per l’apertura e la chiusura della stessa.

Al suo interno si trovano perni e molle, di lunghezze diverse che caratterizzano la cifratura della chiave corrispondente.
I modelli più recenti hanno anche dei rinforzi in acciaio all’interno del corpo del cilindro che ne evitano lo spezzamento. Dei perni di cifratura inoltre in acciaio anti trapano.

Le serrature a doppia mappa di nuova generazione inglobano uno spazio destinato al cilindro che aziona direttamente il catenaccio; in questo modo i due sistemi interagiscono, incrementando notevolmente il livello di sicurezza della serratura.

Il cilindro europeo da una sicurezza maggiore poiché è in grado di resistere ai tentativi di scasso della serratura porta blindata con grimaldelli. Protegge inoltre allo strappo e alla foratura con il trapano.

Le serrature a doppia mappa sono più facili da riprodurre e comunque ormai si tende a consigliare il cilindro europeo perché. In caso di smarrimento delle chiavi non servirà sostituire l’intera serratura, ma basterà cambiare il cilindro.

 

Quando acquistate una serratura a cilindro, insieme vi verrà consegnato un tesserino che bisogna presentare in caso richiediate una duplicazione (qualche giorno di attesa).

Una piccola incombenza, ma se ne guadagna in sicurezza  (se la chiave cade in mani sbagliate, senza tesserino non può essere duplicata).

Il consiglio migliore ad oggi è acquistare una serratura porta blindata -combinata- ossia che associ anche un defender, strumento che difende il cilindro da qualsiasi tipo di attacco esterno.

Il defender per porte blindate ha il compito di rafforzare la parte centrale del corpo del cilindro, bloccando quindi i tentativi di effrazione che di solito consistono nel provare a spezzare il cilindro. Per essere davvero efficace deve avere una forma a tronco di cono o arrotondata, per eliminare gli appigli ai quali si aggrapperebbero gli strumenti di scasso.

L’apertura delle serrature di tipo elettronico invece, può avvenire mediante l’utilizzo di chiave, telecomando a distanza, tessera magnetica con lettore a transponder, oppure con tastiera alfanumerica per il codice che va appoggiata alla porta.

Una tipologia di serratura all’ultimo grido della tecnologia più avanzata è il sistema di accesso di tipo biometrico che non ha bisogno di chiavi. Si tratta di un sensore termico che riconosce la propria impronta digitale (già preregistrata dall’installatore).

Quando arriva il momento di cambiare o installare una nuova serratura porta blindata, affidatevi a professionisti che sapranno valutare le reali condizioni della vostra abitazione proponendovi una soluzione su misura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *