Caratteristiche delle porte blindate

Le caratteristiche delle porte blindate sono così tecniche che il primo suggerimento che vi diamo in assoluto è quello di rivolgervi ad aziende serie ed esperte nel settore, affinché vi consiglino nel migliore dei modi.

L’aumento dei furti nelle case ha aumentato le preoccupazioni della gente comune spingendola a investire sempre di più in sicurezza personale, anche scegliendo nuove porte d’ingresso che offrano una maggiore protezione e aumentino il livello di sicurezza.

 

Quali sono le caratteristiche di una porta blindata?

Le porte blindate sono costruite con un insieme di elementi, necessari a creare una barriera idonea a resistere ai diversi tentativi di scasso (leggi di più sulle classi di resistenza delle porte blindate).

Per questo motivo devono essere installate esclusivamente da personale altamente specializzato, poiché solo un montaggio eseguito a regola d’arte, garantirà il grado di sicurezza scelto.

Durante il sopralluogo, i tecnici verificheranno le caratteristiche dell’ambiente e della parete dove verrà installata la porta blindata; bisogna infatti, valutare se la parete è idonea a ricevere questa installazione, valutando il tipo di ancoraggio più adatto.

Se la parete è debole bisogna intervenire per rinforzarla applicando lastre in acciaio o una rete elettrosaldata di idoneo spessore, il tutto per almeno un metro e collegato al contro telaio della porta blindata sui tre lati.

 

Le caratteristiche di una porta blindata:

– Controtelaio: deve avere uno spessore di almeno 2 mm, in base al tipo di porta da installare. Per ottenere una maggiore resistenza deve essere piegato a pressione e fissato nel muro con zanche in acciaio (nel numero che sarà valutato dai tecnici).

– il Falso telaio: realizzato in acciaio, serve per chiudere le fessure.

– Il Telaio: in acciaio piegato e rinforzato nei punti deboli (quelli attaccabili dai ladri). Telaio e cerniere si regolano fino a quando la porta si chiude regolarmente senza causare attriti.

– La Struttura metallica: realizzata con lamiera in acciaio elettrozincato ripiegata, posta sia all’interno che all’esterno (può prevedere l’uso di rinforzi, sempre in acciaio zincato a caldo).
All’interno del profilo in acciaio può essere inserito del materiale per creare isolamento termico e acustico.

La struttura metallica spesso viene ricoperta con pannelli in legno così da rispettare l’estetica e lo stile dell’abitazione interna e quella esterna (se per esempio viene installata in un condominio).
Si tratta di pannelli smontabili per assicurare una corretta manutenzione o per poter essere sostituiti in caso di ristrutturazioni del locale.


– La Serratura: è un elemento fondamentale a cui va prestata speciale attenzione, perché il più delle volte le effrazioni avvengono proprio agendo sulla serratura (scopri di più sui diversi tipi di serratura).

Tra le fondamentali caratteristiche delle porte blindate c’è anche la loro capacità di isolamento termico e la resistenza al fuoco (costruite quindi con materiali ignifughi che impediscono il passaggio del fuoco, del fumo e del calore).

I tecnici di Magnum Porte Blindate effettueranno gratuitamente il sopralluogo con rilievo misure e preventivo finale. Vi forniremo un’offerta chiara, rapida, puntuale e dettagliata, daremo ad ogni particolare e componente, la massima attenzione e il giusto valore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *